• Home
  • Il mio approccio

Il mio approccio

"Sto abbastanza male per andare dallo psicologo?"
"Posso farcela anche da solo?"

Domande simili sono frequenti e sembrano sottintendere l'esistenza di un certo livello di sofferenza che permetta di potersi rivolgere ad uno psicologo. Nei momenti in cui i problemi si fanno spazio nella quotidianità, spesso si pensa di potercela fare da soli, come se rivolgersi ad un professionista rivelasse una qualche debolezza; altre volte si è convinti che una persona sconosciuta non possa effettivamente migliorare il proprio stato di malessere. Quando ci si trova in un momento di difficoltà, rivolgersi ad uno psicologo significa trovare un aiuto professionale che permetta di guardare con occhi diversi i problemi che si stanno affrontando, e che supporti senza giudizio la scelta di nuove strade da percorrere per raggiungere un maggiore benessere.

La metodologia di lavoro che propongo prevede un primo momento di consultazione dedicato all'ascolto e alla raccolta di informazioni che permettono di conoscere e approfondire la problematica portata e le difficoltà legate ad essa. In seguito, sulla base di ciò che è emerso dalla fase di consultazione, si offre un possibile percorso adatto alle caratteristiche e ai bisogni del singolo paziente.
Tenendo in grande considerazione la specificità della persona e della propria storia, attribuisco grande importanza alla qualità della relazione con il paziente, alla sua singolarità e unicità, in quanto ritengo siano elementi fondamentali per affrontare insieme un percorso psicologico.


Dr.ssa Giulia Crepaldi
Psicologa a Milano

AMBITI DI INTERVENTO

  • Disturbi d'Ansia
  • Attacchi di Panico
  • Depressione
  • Disturbi psicosomatici
  • Disturbi alimentari
  • Problemi relazionali e di coppia
  • Stress
  • Lutti

P.I. 11015530964
© 2021. «powered by Psicologi Italia». È severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.
www.psicologi-italia.it